Fotografia di: Westtoer / Jan D'Hondt
Museo Gruuthuse

Museo Gruuthuse

Nella primavera del 2019, il palazzo Gruuthuse potrà essere nuovamente ammirato in tutto il suo splendore. Dopo l’ampio restauro e riqualificazione, scoprirete Bruges e tutto ciò che rende questa città così speciale. Il filo conduttore della storia è lo stesso palazzo borgognone, che ha assunto il suo aspetto attuale nel XIX secolo. La ricca collezione del Gruuthuse, con i suoi arazzi, pizzi, sculture, mobili e argenti, svolge, ovviamente, un ruolo di primo piano.
Maggiori informazioni
Torre Civica

Torre Civica

La torre principale di Bruges è alta 83 metri e ospita tra l’altro un carillon. Nella sala d’ingresso i visitatori hanno ora la possibilità di approfondire la loro conoscenza della storia e della funzione della Torre Civica, parte del patrimonio protetto di Bruges. Chi si avventura a salire sulla torre può fare una sosta nella Camera del tesoro, al piano dell’imponente orologio e carillon. Alla fine, dopo ben 366 scalini, gli sforzi saranno ricompensati dalla vista mozzafiato e indimenticabile su Bruges e dintorni.
Maggiori informazioni
Chiesa di Nostra Signora

Chiesa di Nostra Signora

Il campanile in laterizio alto 115,5 metri della Chiesa di Nostra Signora è un fulgido esempio dell’abilità dei mastri muratori di Bruges. All’interno si trova una ricca collezione d’arte: la celeberrima «Madonna col Bambino» di Michelangelo, numerosi dipinti, le cripte affrescate del 13o secolo e i mausolei di Maria di Borgogna e Carlo il Temerario. La sezione del coro è stata restaurata nel 2015 e i preziosi interni della chiesa possono essere di nuovo ammirati in tutto il loro splendore.
Maggiori informazioni
Beghinaggio

Beghinaggio

Il Beghinaggio principesco “Ten Wijngaarde” con le sue facciate imbiancate e il chiostro immerso nel silenzio fu fondato nel 1245. In questo piccolo angolo di patrimonio mondiale dell’umanità in passato vivevano le beghine, donne laiche emancipate che conducevano una vita casta e pia. Oggigiorno il Beghinaggio è abitato dalle suore dell’ordine di San Benedetto e donne sole di Bruges. La piccola casetta aperta alle visite, la Begijnhuisje, mostra come vi si svolgeva la vita quotidiana nel XVII secolo.
Maggiori informazioni
Cattedrale di San Salvatore

Cattedrale di San Salvatore

La più antica chiesa parrocchiale di Bruges (XII-XV secolo) possiede tra l’altro una cassa d’organo, tombe medievali, arazzi di Bruxelles e una ricca collezione di pittura fiamminga (Trecento-Settecento). La camera del tesoro della cattedrale ospita, inoltre, dipinti dei primitivi fiamminghi come Dieric Bouts e Hugo van der Goes. Buono a sapersi: al momento nella cattedrale sono in corso lavori di restauro che potrebbero comportare variazioni negli orari d’apertura della sala del tesoro.
Maggiori informazioni
Centro del Merletto

Centro del Merletto

Il Kantcentrum è ospitato nell’antica scuola del merletto, ora restaurata, delle suore apostoline. Nel prezioso museo del merletto, al piano inferiore, è illustrata la storia del merletto di Bruges: installazioni multimediali e testimonianze di esperti internazionali descrivono nel dettaglio i diversi tipi di merletto, la loro origine geografica o i dettagli dell’arte merlettaia e del suo insegnamento a Bruges. Nell’atelier del merletto al secondo piano vengono offerti una serie di corsi (14:00-17:00, excluse domenica).
Maggiori informazioni
Birrificio De Halve Maan

Birrificio De Halve Maan

L’autentico birrificio artigianale nel centro di Bruges è un’azienda familiare con una tradizione di sei generazioni di maestri birrai dal 1856. È qui che viene prodotta la birra tipica di Bruges, la Brugse Zot: una birra forte a elevata fermentazione a base di malto, luppolo e lievito speciale. Nel 2016 è stato realizzato un esclusivo “birradotto” sotterraneo di 3 km che collega il birrificio nel centro storico con lo stabilimento di imbottigliamento fuori città.
Maggiori informazioni
Historium Bruges

Historium Bruges

Nell’Historium ti tuffi letteralmente nel passato. In diversi modi potrai conoscere la vivace quotidianità di Bruges durante il Secolo d’Oro. L’Historium Story racconta la storia d’amore del discepolo di Jan van Eyck, Jacob. E nell’Historium Exhibition scopri di più sulla Bruges medioevale. Con l’Historium Virtual Reality torni indietro nel tempo al 1435. In un viaggio virtuale entri nel porto, sorvoli edifici ormai spariti, quali il magazzino chiamato Waterhalle e la chiesa di San Donaziano. L’Historium Tower ti porta sulla torre neogotica con i suoi 30 metri di altezza per godere di una stupenda vista sulla piazza del mercato.
Maggiori informazioni
Esplorando Bruges

Esplorando Bruges

Ammettiamolo, è bellissimo gironzolare senza meta nelle tortuose stradine di Bruges. Ma è anche bello scoprire meglio la città con maggiore attenzione. E non mancano certo le alternative: con una guida che durante una passeggiata o un giro in bici può mostrarti gli angoli più nascosti, in un giro in battello lungo i suggestivi canali o in versione romantica su un calesse. Ma forse vuoi semplicemente vedere subito e comodamente le principali attrazioni della città in minibus. Ce n’è per tutti i gusti!
Maggiori informazioni
Bruges a piedi

Bruges a piedi

Nel cuore di Bruges: durante questa speciale passeggiata (max. 16 pers), una guida della città di Bruges vi accompagnerà in un affascinante giro. Scoprirete i molti splendidi edifici e siti storici, ma anche perle nascoste e luoghi segreti. La passeggiata finirà con una vista mozzafiato sulla città dalla terrazza sul tetto del Concertgebouw (il cui accesso è consentito solo con la partecipazione a questa visita). Un'esperienza davvero unica! LINGUE > Inglese, francese, neerlandese
Maggiori informazioni
Visualizza Da fare e da vedere sulla mappa