Fotografia di: Joerg Lutz
MUCA Museo di arte urbana e contemporanea

MUCA Museo di arte urbana e contemporanea

La street art come forma di espressione artistica del XXI secolo è giustamente considerata un fenomeno riconosciuto a livello globale e tuttavia non si è ancora imposta abbastanza nel discorso artistico. Il Museo d'arte urbana e contemporanea (MUCA) costruito di recente intende invertire tale tendenza inquadrando l'arte di strada nella storia dell'arte e tendendo un ponte tra la scena artistica internazionale, gli artisti e il pubblico. L'idea del MUCA è quella di riunire l'arte e i suoi protagonisti in un luogo di riflessione affrontando la questione principale della funzione del museo visionario.
Maggiori informazioni
ESO Supernova Planetarium

ESO Supernova Planetarium

Proprio accanto alla sede dell'European Southern Observatory (ESO) a Garching, l'ESO Supernova Planetarium & Visitor Centre ha aperto nel maggio 2018. È un centro di apprendimento interattivo per tutte le fasce d'età. Il fulcro di questo centro è il planetario ultra-moderno con la sua cupola a 360 gradi. Sono disponibili dieci diversi tour guidati, in tedesco e in inglese, in cui i visitatori possono scoprire di più sulla scienza e la natura dell'universo
Maggiori informazioni
Kreativquartier (Quartier creativo)

Kreativquartier (Quartier creativo)

Dieses Gelände steht für Diversität und Heterogenität. Das Stadtbild hier überrascht mit alten Industriebauten, bunten Graffiti, wild wuchernden Gärten und schafft so eine inspirierende Atmosphäre. Gli artisti gestiscono atelier e seminari aperti e i designer lavorano nei propri studi. Potrete assistere a prove e spettacoli delle arti sceniche indipendenti e trovare istituzioni e iniziative per l'educazione all'arte e alla cultura. Start-up socio-ecologiche ricercano e sperimentano modelli sociali alternativi. Spettacoli, mostre, workshop e concerti si svolgono ovunque. Per contenuti, tematiche ed estetica, tali eventi raramente rientrano nel programma della cultura tradizionale di Monaco. Questo luogo è sinonimo di diversità ed eterogeneità. Il paesaggio urbano sorprende con vecchi edifici industriali, graffiti variopinti, giardini incolti e crea un'atmosfera stimolante.
Maggiori informazioni
Haus der Kunst

Haus der Kunst

La Haus der Kunst è un centro di fama internazionale per l'arte contemporanea che propone un programma interdisciplinare. Ogni anno la galleria presenta una decina di esposizioni di nuovi talenti e artisti affermati. Dal 2011, una selezione di opere di video-arte della collezione Goetz è stata mostrata in varie mostre nell'ex-rifugio antiaereo. Oltre a esposizioni e eventi, offre un vasto negozio destinato alla ricerca, allo studio e alla divulgazione della conoscenza.
Maggiori informazioni
Tierpark Hellabrunn (Zoo di Monaco)

Tierpark Hellabrunn (Zoo di Monaco)

Il Tierpark Hellabrunn si fonda sul concetto di "geozoo", il che non sorprende se si pensa che 100 anni fa questo zoo fu il primo a presentare gli animali in base al continente di origine e a mantenerli il più possibile nelle rispettive colonie naturali. Così potrai visitare tutto il mondo in un giorno solo: dai pinguini agli elefanti, dai canguri ai leoni marini, dagli uccelli predatori ai carnivori. Eventi più interessanti: - Incontri unici con gli animali - Pasti e spettacoli quotidiani - Tour individuali - Parchi giochi e zoo per bambini - Lezioni stimolanti nella scuola dello zoo
Maggiori informazioni
Oktoberfest

Oktoberfest

Per 16 giorni a partire dalla seconda metà di settembre il Theresienwiese di Monaco si trasforma in qualcosa di simile alla più grande fiera del divertimento del mondo! L'Oktoberfest, o "Wiesn", secondo il nome usato dagli abitanti del luogo, è innanzitutto un festival della birra, ma con tante bancarelle e altri eventi e avvenimenti interessanti. Nel 2010 l'Oktoberfest ha celebrato il suo duecentesimo anniversario. Inizia il penultimo sabato di settembre e finisce la prima domenica di ottobre. Non lasciarti sfuggire la statua della Baviera e il Pantheon della Fama sulla collina che sovrasta il Theresienwiese. Eretti tra il 1843 e il 1853, furono commissionati da Ludovico I di Baviera per rendere omaggio ai bavaresi eminenti verso cui il paese, la scienza e le arti erano in debito.
Maggiori informazioni
Visualizza sulla mappa