Fotografia di: CooperCopter GmbH
Speicherstadt

Speicherstadt

La Speicherstadt è una delle attrazioni principali del grande tour sul fiume. Complesso di magazzini integrato più grande al mondo, è stato costruito nel 1883, cinque anni prima che Amburgo avesse il suo porto franco. Dal 1991 questo quartiere unico viene tutelato come monumento storico. I magazzini sono costruiti su pali di quercia e il quartiere è attraversato dai cosiddetti "Fleete": canali che si allagano seguendo l'andamento delle maree e che possono essere anche navigati da imbarcazioni. Con la giusta marea, puoi solcare gli stretti canali su piccole chiatte per assaporare i dettagli architettonici. Un tour sui canali con una chiatta storica di questo tipo è un'esperienza indimenticabile. La maggior parte dei tour parte dai moli d'imbarco di St. Pauli. I gruppi possono anche noleggiare una chiatta intera. Il limitrofo complesso di magazzini più grande al mondo è situato nel Freihafen, tra Deichtorhallen e Baumwall. A luglio 2015, l'intero complesso è stato nominato sito patrimonio culturale dell'umanità UNESCO.
Maggiori informazioni
Chilehaus

Chilehaus

La Chilehaus è uno dei migliori esempi di "espressionismo del mattone", uno stile architettonico in voga ad Amburgo negli anni Venti, caratterizzato dall'uso di piastrelle di argilla e mattoni cotti ad alta temperatura. Edificata dall'architetto Fritz Höger, la Chilehaus costituisce il cuore del quartiere amburghese di Kontorhaus. Il nome dell'edificio deriva dal commercio di nitrati tra Amburgo e il Cile. Eretto tra il 1922 e il 1924, fu uno dei primi grattacieli di Amburgo. I quartieri di Kontorhaus e Speicherstadt sono stati nominati siti patrimonio dell'umanità UNESCO 2015.
Maggiori informazioni
La porzione del mare di Wadden di Amburgo

La porzione del mare di Wadden di Amburgo

Gli Stati di Amburgo, Schleswig-Holstein e Bassa Sassonia hanno designato come parchi nazionali le rispettive porzioni del mare di Wadden. Questa categoria di preservazione tra le massime esistenti rappresenta una classificazione riconosciuta a livello internazionale di quest'area naturale unica. Dalla fine di giugno 2011, tutta la sezione tedesca del mare di Wadden, inclusa quella amburghese, è sito patrimonio dell'umanità dopo l'inclusione, nel 2009, di oltre 9.500 chilometri quadrati di secche scoperte a bassa marea al largo della costa dello Schleswig-Holstein, della Bassa Sassonia e dei Paesi Bassi.
Maggiori informazioni
Visualizza Patrimonio dell'umanità UNESCO sulla mappa