gnuckx
Monastero San Benedetto

Monastero San Benedetto

Il Monastero delle benedettine di via Crociferi – patrimonio UNESCO – è un complesso monumentale simbolo della città. Si riconosce dall’arco, del 1704, che unisce la badia piccola, di cui fa parte la Chiesa di San Benedetto - capolavoro del barocco siciliano - con la badia piccola, sede del MacS.
Piazza Del Duomo

Piazza Del Duomo

Piazza del Duomo, nel centro di Catania e circondata da maestosi edifici, di recente è stata nominata sito patrimonio storico mondiale dall’Unesco. Nel mezzo della piazza vi è la Fontana dell’Elefante, il più celebre monumento di Catania, in pietra lavica.
Da fare e da vedere

Sant’Agata

In Piazza del Duomo si erge inoltre la cattedrale di Sant’Agata. Dietro ai suoi muri marmorei riposano i resti della Patrona di Catania, Santa Agata. Nel mese di febbraio, ogni hanno si svolge la processione in onore della Santa.
Caltagirone

Caltagirone

La piccola città di Caltagirone, a 42 miglia da Catania, è la capitale della ceramica in Sicilia, una importante e tradizionale attività artigianale. Nella città, inoltre, è possibile ammirare alcuni splendidi esempi architettonici, da non mancare in particolare i muri stupendamente decorati dei Gradini della Scala di Santa Maria. La scala è fiancheggiata da antichi storici edifici.
Da fare e da vedere

Museo Civico Belliniano

Il più famoso compositore siciliano èVincenzo Bellini (1801-1835), il quale nacque a Catania. Le sue opere come Norma, la Straniera e la Sonnambula sono conosciute in tutto il mondo. Il museo in onore di Vincenzo Bellini, il Museo Cicico Belliniani, è uno dei più interessanti di Catania.
Il Teatro Romano

Il Teatro Romano

In Via Vittoria Emanuele si trovano le rovine meglio conservate, risalenti all’epoca dei Romani. Il Teatro Romano comprende i tunnel dei gladiatori e l’auditorium a forma circolare, situati uno appresso all’altro e circondati da alcuni edifici costriti in epoca posteriore.
Visualizza Catania sulla mappa