Esplora un mondo di possibilità.

Malmö

Malmö

Situata a sud del paese e terza più grande città di Svezia, simbolo della diversità che generalmente caratterizza le località di frontiera, Malmö è una metropoli in miniatura, creativa e ricca di spunti. Inizialmente sviluppatasi come città industriale, Malmö è ora un polo di conoscenza noto per il suo impegno nella salvaguardia dell'ambiente. Qui si trova il castello rinascimentale più antico della penisola scandinava, vicino al nuovissimo quartiere di Västra Hamnen, costruito su un'idea di sviluppo sostenibile. Malmö è anche una città perfetta per ospitare eventi di portata internazionale, come dimostrato dallo Eurovision Song Contest 2013, dal World Junior Hockey Championship 2014 e dall'IIHF World Championships 2015.
Maggiori informazioni
Places4You – Walderlebnispfad

Places4You – Walderlebnispfad

Walderlebnispfad
Maggiori informazioni
Poznan

Poznan

Have you ever had occasion to fall in love with a city? If not, Poznan will take your heart with its unique treasures, which stand dreamily watching their own reflections in the fast flowing Warta River. Here, history and tradition interweave with modernity offering you everything from bustling tourist attractions to idyllic hideaways. The city is perfect for romantic getaways. Even if you walk the cobbled streets alone, you will be swept away by the magic that has given Poznan a reputation for being Poland’s most popular small-big city.
Maggiori informazioni
Lione

Lione

Lione viene normalmente considerata la capitale della gastronomia. Per molto tempo è stato sinonimo delle salse e del complesso di cittadina della piccola borghesia. Ma successivamente la linea del treno ad alta velocità (TGV) ha collegato Lione a Parigi ed a Marsiglia. La squadra di calcio dell’Olympique de Lyon ha iniziato a vincere campionato dopo campionato. Una nuova Lione si è improvvisamente riempita di un’architettura audace, caffetterie affollate e mostre di avanguardia .
Maggiori informazioni
Uppsala

Uppsala

A Uppsala, tutto è a portata di mano. Si può fare shopping per ore in giro per negozietti grandi e piccoli nelle vie pedonali e nelle gallerie della città, oppure entrare nelle grandi ed eleganti boutique dei quartieri storici e culturali. Gli amanti della musica possono vedere da vicino gli artisti nelle loro esibizioni al jazzclub Katalin o lasciarsi affascinare da un imponente concerto nel nuovo auditorium, Uppsala Konsert & Kongress. Scoprite l’emozionante storia della Svezia visitando il castello e la cattedrale di Uppsala, il Museo Gustavianum oppure danzando sull’antico palchetto di Flustret o in uno dei pub della città. Sorseggiando un caffè in un dehors o gustando un bicchiere di vino a un lounge bar si può osservare il brulichio della città e imparando a conoscere le abitudini e l’essenza degli abitanti della città. Chi ama la natura non può perdere la straordinaria fioritura del Linnéträdgården. Tutto è facilmente raggiungibile a piedi.
Maggiori informazioni
Cottage

Cottage

Special gastronomic offer in an exceptional environment
Maggiori informazioni
Le Cap d'Agde Méditerranée

Le Cap d'Agde Méditerranée

Destinazione: Cap d’Agde Mediterraneo Nella Francia meridionale, in Occitania, c’è una regione in cui il sole splende 300 giorni all’anno: Cap d’Agde Mediterraneo è il posto ideale per trascorrere le vostre vacanze. Le sue tre stazioni balneari, Cap d’Agde, Vias e Portiragnes, vantano coste variegate: vulcaniche, di sabbia fine o fiancheggiate da pinete e un entroterra autentico costellato di città e paesini che custodiscono un patrimonio protetto, con tradizioni vivaci e molteplici mestieri artistici. Pézenas, la culla di Molière; Agde, l’antico impero commerciale focese o Montagnac, grande città conosciuta per le sue feste medievali, sono solo alcune delle attrattive del posto. Spina dorsale del Cap d’Agde Mediterraneo, il Canal du Midi (Canale del Mezzogiorno) lo attraversa da una parte all’altra. L’offerta di animazioni e manifestazioni culturali è talmente ricca e variegata che si è tentati di tornare qui più volte all’anno: un litorale di circa 20 km e un ambiente naturale ricco di parchi, pinete, zone umide, aree Natura 2000, un'area marina protetta, monumenti storici e un patrimonio restaurato. Ma non finisce qui: troverete anche attrezzature sportive di altissimo livello, parchi dei divertimenti, festival e animazioni durante tutto l’anno.
Maggiori informazioni
Places4You Thingstätte

Places4You Thingstätte

Thingstätte
Maggiori informazioni
Belgrado

Belgrado

Belgrado è una delle città più antiche d'Europa e rappresenta il crocevia tra l'Oriente e l'Occidente. La capitale della Serbia è un mosaico incredibilmente ricco di culture, influenze e stili diversi, con un'atmosfera misteriosa ed esotica. Città europea ma con influenze orientali, Belgrado rappresenta un luogo fantastico per spendere il fine-settimana, offrendo la possibilità di visitare numerose attrazioni interessanti, una splendida architettura, monumenti e una vita notturna frenetica. Belgrado è inoltre conveniente per lo shopping ed ha una vivace scena culturale.
Maggiori informazioni
Ginevra

Ginevra

Ginevra si annida sulle sponde dell'omonimo lago come un gioiello scintillante. Qui si respira eleganza e uno stile di vita cosmopolita in ogni dove tra le strade che pullulano di gente proveniente da ogni angolo del pianeta. Ristoranti eccellenti, negozi esclusivi, splendidi parchi, una vita culturale vibrante e musei interessanti, tutto racchiuso nelle dimensioni piuttosto compatte di Ginevra. Si può girare l’intera città in un pomeriggio. ed è possibile fare escursioni giornaliere negli idilliaci dintorni.
Maggiori informazioni
Clermont-Ferrand

Clermont-Ferrand

Situata ai piedi di una catena composta da ottanta vulcani, Clermont-Ferrand è il cuore del "Massiccio Centrale", la splendida regione d’Auvergne che offre un ambiente diversificato e una vasta scelta di attività all’aperto. La città si trova alle porte dell’enorme parco naturale vulcanico, affacciandosi su montagne, vallate, altopiani e colline. “Clermont”, come la chiamano generalmente i francesi, è la patria di un immenso patrimonio storico, culturale e archeologico che regala viste spettacolari e panorami idilliaci.
Maggiori informazioni
Il Palazzo Reale
Belgrado, Serbia

Il Palazzo Reale

Il Palazzo Reale è stato costruito nel 1929, su ordine di re Alessandro I, come la residenza reale ufficiale. È stato progettato in stile serbo-bizantino, circondato da pergolati, un parco, piscine, un padiglione ed un terrazzo per i concerti. Situato sul crinale di una collina, offre una magnifica vista di Dedinje, il bosco Košutnjak, Topčider e Avala. Palazzo Bianco, residenza dei figli del re Alessando I, era stato costruito all'interno dello stesso complesso. I saloni sono disposti nello stile di Luigi XV e Luigi XVI, e contengono una collezione d'arte preziosa tra cui notevoli opere di Rembrandt, Fromentin, Vouet, Poussin, Bourdou, Jakšić, Meštrović e molti altri. Contiene inoltre la Biblioteca Reale, che un tempo ospitava circa 35.000 libri ed il salotto Cerimoniale configurato in stile Chippendale. Questo complesso include inoltre la Chiesa Reale, modellata seguendo l'esempio del Monastero di S. Andrea in Treska - Macedonia. Il palazzo é aperto alle visite esclusivamente nel fine settimana, durante la stagione turistica, siccome é la residenza di Sua Altezza Reale il principe ereditario Alessandro di Serbia e della sua famiglia.
Maggiori informazioni
Destinazione: tradizione
Le Cap d'Agde Méditerranée, Francia

Destinazione: tradizione

Ad Agde, la storia della città è saldamente radicata tra il commercio marittimo e la pesca sin dall'insediamento dei Greci nel 580 a.C. Agde si è sviluppata nel corso dei secoli e lascia oggi nella quotidianità degli abitanti tradizioni forti: momenti festivi, conviviali e piaceri da condividere con loro che vi lasceranno i bei ricordi per cui siete venuti fin qui! Tra sport e gioco, i tornei di giostre nautiche sono momenti di buonumore in cui si affrontano sul fiume, al suono delle fanfare, le squadre delle due barche con i loro giocatori vestiti di bianco. Questo spettacolo ve lo perderete solo in bassa stagione perché in estate le giostre si susseguono per l'intera stagione ai piedi della cattedrale. Un altro evento che nasce per metà dal fervore religioso e per metà dall’animazione festiva: la “Fête des Pêcheurs” (Festa dei Pescatori) riunisce in luglio pescatori, marinai, abitanti e la sfilata delle "Belles Agathoises" (le abitanti di Agde) nei loro costumi tradizionali. Per comprendere meglio queste radici marittime, non perdetevi la visita del “Belvédère de la Criée aux Poissons”, il nome dato al mercato del pesce. A Pézenas, così vicino e così unico, è l’UNESCO a proteggere questo “patrimonio culturale immateriale” che gli abitanti del posto vivono appieno e condividono generosamente con i visitatori: il DNA o, se preferite, lo spirito più profondo di questo luogo. Durante il vostro soggiorno, non dimenticate di condividere gli attimi rubati a queste feste stagionali o “temporadas” che accompagnano il frenetico ciclo del sole: “Nadal” o il risveglio della luce poco prima di Natale fino al solstizio d’inverno; Carnevale o la fine dell’inverno che accompagna il soffio impertinente della primavera e la risalita della linfa; Sant Joan al trionfare del solstizio d’estate et Martror, la festa dei morti e dell’inverno della vita che accompagnano le danze macabre.
Maggiori informazioni