Fotografia di: Tourist Organization of Belgrade
Sezione In Belgrado
Da fare e da vedere
Belgrado è caratterizzata da infinite attrazioni culturali che attirano una notevole quantità di visitatori da tutta Europa e da tutto il mondo. Visita il sito archeologico di Vinca, risalente al V sec. dC, goditi uno splendido panorama di Belgrado dalla Fortezza, passeggia per le strade di Knez Mihailova o Skadarska e viziati con le prelibatezze dei ristoranti locali, il vino e musica che ti farà danzare fino allo sfinimento! Riserva il tempo necessario non solo per visitare fiumi, parchi, musei e teatri, ma anche per i numerosissimi eventi che vengono organizzati durante tutto il corso dell'anno!
Maggiori informazioni
Corso Knez Mihailova e Piazza della Repubblica

Corso Knez Mihailova e Piazza della Repubblica

Piazza della Repubblica, luogo d'incontro dei cittadini, è effettivamente l'epicentro della città, essendo circondata dal Teatro Nazionale ed il Museo Nazionale, ma è soprattutto conosciuta per la statua equestre del principe Mihailo. Corso Knez Mihailova, zona pedonale caratterizzata da una splendida architettura, conduce verso la fortezza di Belgrado ed il parco di Kalemegdan, mentre, procedendo nell'altra direzione, si arriva a Terazije. Troverai infine la famosa Terazijska Česma, una fontanella in fronte all'Hotel Moskva che rappresenta un ottimo luogo di osservazione del fiume Sava. Suggerimento: passando per Corso Knez Mihailova, fate un giro intorno Kosančićev venac, la parte più antica di Belgrado, proprio accanto alla fortezza. Sarete affascinati dalla bellezza della Residenza della Contessa Ljubica, della Chiesa Patriarcale ortodossa serba e della Cattedrale di San Michele Arcangelo.
Maggiori informazioni
Ada Ciganlija

Ada Ciganlija

Sul fiume Sava, a soli 4 km dal centro della città, si trova Ada Ciganlija, una volta isola, ora penisola. Nel corso degli anni, Ada è diventata la più grande, più bella e più visitata località per spendere il weekend a Belgrado, tanto che è stata recentemente premiata con la Bandiera Blu, per la qualità della spiaggia. Il Lago di Sava è circondato da più di 7 km di spiagge e offre diverse opzioni per trascorrere le calde giornate estive in città. Ada Ciganlija ha più di 50 campi sportivi, tra cui campi da golf, calcio, tennis, pallamano, pallavolo, pallacanestro, baseball, rugby e hockey. Ci sono anche strutture per gli sport estremi quali bungee-jumping, parete da arrampicata e paintball. Inoltre, numerosi ristoranti, preservando le tradizioni della città, offrono specialità di pesce, mentre i bar di sera si trasformano in discoteche con divertimento notturno sfrenato!
Maggiori informazioni
Savamala

Savamala

Savamala è uno dei più antichi quartieri di Belgrado, con una posizione ideale sulla riva destra del fiume Sava. Si tratta della prima area della città con cui avrete contatto, dato che la stazione ferroviaria e quella degli autobus si trovano vicino. Tra le ampie strade e le antiche, stupende facciate, molti locali alla moda recentemente aperti come esclusivi luoghi di vita notturna fanno di questo quartiere il più caldo distretto nella città. Uno dei più grandi festivali della creatività, Mikser Festival, si svolge proprio a Savamala, rendendola un punto d’incontro dei giovani artisti locali ed europei più rinomati!
Maggiori informazioni
Tempio di San Sava (Sveti Sava)

Tempio di San Sava (Sveti Sava)

La predominante caratteristica di Vračar è il Tempio di San Sava, una delle due chiese ortodosse più grandi del mondo. La sua costruzione ha modellato non soltanto l'aspetto dell'altopiano, ma anche il profilo dell'intera città in quanto questo tempio è visibile da quasi ogni angolo della città. L'altropiano è stato ridisegnato nei primi anni 2000, con fontane, colonne, strade di accesso al tempio in marmo e parchi per bambini, mentre il monumento di Karadjordje, il capo della rivolta serba contro i Turchi, si trova all'entrata del parco. Presso l'altopiano si trova anche la Biblioteca Nazionale Serba ed il parco che porta il nome di Karadjordje, con l'insediamento di artigiani di Gradić Pejton ed il quartiere bohémien di Čubura.
Maggiori informazioni
Zemun

Zemun

Zemun, una volta città separata e ora parte di Belgrado, è famosa per le sue taverne ed i ristoranti sul fiume caratterizzati da un'atmosfera particolare e da piatti raffinati a base di pesce fresco del Danubio. Nella strada principale c’è un noto museo, l'opera ed il teatro. Lungo le rive del Danubio troverai un'area ricca di caffè e ristoranti gallegganti ed il Grand Casino, una volta l'hotel piu grande di Belgrado. Di notte, i ristoranti gallegganti sono l'epicentro della vita notturna e restano aperti fino all'alba. Gardoš Tower, il simbolo più riconoscibile di Zemun, offre una vista panoramica di Belgrado e un riposo piacevole dai rumori del traffico urbano. Questo quartiere conserva i suoi aspetti più tradizionali, con strette strade ciottolate e case residenziali.
Maggiori informazioni
Il Palazzo Reale

Il Palazzo Reale

Il Palazzo Reale è stato costruito nel 1929, su ordine di re Alessandro I, come la residenza reale ufficiale. È stato progettato in stile serbo-bizantino, circondato da pergolati, un parco, piscine, un padiglione ed un terrazzo per i concerti. Situato sul crinale di una collina, offre una magnifica vista di Dedinje, il bosco Košutnjak, Topčider e Avala. Palazzo Bianco, residenza dei figli del re Alessando I, era stato costruito all'interno dello stesso complesso. I saloni sono disposti nello stile di Luigi XV e Luigi XVI, e contengono una collezione d'arte preziosa tra cui notevoli opere di Rembrandt, Fromentin, Vouet, Poussin, Bourdou, Jakšić, Meštrović e molti altri. Contiene inoltre la Biblioteca Reale, che un tempo ospitava circa 35.000 libri ed il salotto Cerimoniale configurato in stile Chippendale. Questo complesso include inoltre la Chiesa Reale, modellata seguendo l'esempio del Monastero di S. Andrea in Treska - Macedonia. Il palazzo é aperto alle visite esclusivamente nel fine settimana, durante la stagione turistica, siccome é la residenza di Sua Altezza Reale il principe ereditario Alessandro di Serbia e della sua famiglia.
Maggiori informazioni
Kolarac

Kolarac

Si tratta di un magnifico palazzo, sede anche dell'Università, costruito nel 1932, avente status di luogo di tradizione, cultura musica e conoscenza. Il Music Centre promuove la cultura musicale del luogo e la Sala da Concerti ospita più di 250 concerti all'anno. Il punto focale di questa attività è, quindi, la promozione della cultura popolare, dedicandosi anche a scienza ed arte. Vengono infatti organizzati programmi che sottolineano il concetto di identità culturale del luogo e di altre nazioni, contribuendo a costruire una cultura di consapevolezza.
Maggiori informazioni
Visualizza sulla mappa