Provided by: Patryk Kosmider/Shutterstock.com
Sezione In Pisa
Da fare e da vedere
Grazie al servizio di trasporto fluviale, potrete apprezzare lo scenario architettonico dei Lungarni e la bellezza del vicino Parco Naturale di San Rossore, il quale ospita un importante centro ippico e concorsi nazionali di dressage. A Pisa si celebrano feste tradizionali come l'affascinante Luminara di San Ranieri (in cui, la notte del 16 giugno, la città si illumina dopo aver deposto dei lumini lungo tutto l'Arno), la Regata (una storica competizione di imbarcazioni sul fiume Arno) e il Gioco del Ponte (un'antica e singolare gara sul Ponte di Mezzo). Tutti e tre gli eventi si tengono a giugno, perciò, se capitate a Pisa in quel periodo, vale la pena parteciparvi. Un'alternativa potrebbe essere il festival internazionale di musica sacra "Anima Mundi", che si tiene tra settembre e ottobre nella cattedrale e nel Camposanto.

Duomo e Battistero

Il Duomo di Pisa, con oltre un millennio di storia, è un incredibile capolavoro del romanico il cui progetto unico ha influenzato altri edifici in tutta Italia. Troverete questa cattedrale medievale nell'omonima piazza, che ha ottenuto il prezioso riconoscimento di Patrimonio Culturale dell'Umanità dall'UNESCO. La Cattedrale fu costruita per prima, nel 1064, quando Pisa era la repubblica marinara più potente nella zona del Mediterraneo occidentale. Nel 1152 è iniziata la costruzione del Battistero, completata in stile gotico un secolo più tardi.
Read more

Piazza dei Cavalieri

La Piazza dei Cavalieri è la seconda più importante della città, dopo quella del Duomo. In epoca medievale, l'odierna piazza rappresentava il foro romano, ma, a metà Cinquecento, subirà una trasformazione radicale curata dall'architetto Giorgio Vasari, per poi diventare la sede dell'Ordine dei Cavalieri di Santo Stefano. La facciata del Palazzo della Carovana, il più importante della piazza e sede della Scuola Normale Superiore, è ricoperta da graffiti disegnati dallo stesso Vasari.
Read more

Basilica di San Pietro Apostolo

In una zona non distante dal centro città in cui, secondo la tradizione popolare, San Pietro approdò nell'anno 44, sorge questa suggestiva basilica tra le più importanti nell'area pisana. All'interno potrete ammirare dipinti medievali e bellissimi affreschi, sia sul lato sinistro che su quello destro, risalenti al 1200 e 1300. La chiesa si trova a San Pietro a Grado, una frazione del comune di Pisa con un delizioso borgo ideale per un pranzo e una passeggiata.
Read more

Strada del Vino delle Colline Pisane

Il Chianti è una delle regioni vinicole italiane di maggior rilievo, lungo la quale potrete visitare le cantine di piccoli e grandi produttori e fermarvi a pranzare nei deliziosi ristoranti di cucina tradizionale. Se sentite il bisogno di una pausa dalle varie degustazioni (che possono diventare impegnative), troverete anche un buon numero di musei visitabili molto interessanti, come quello dedicato alla Vespa. La strada del vino è ben segnalata e facilmente percorribile sia in macchina che in bicicletta.
Read more

Cantiere delle Navi Antiche di Pisa

Nel 1998, durante alcuni lavori di scavo nell'area della stazione di Pisa San Rossore, a circa 3 metri di profondità emerse una serie di relitti di navi. Così, i resti dell'antico porto di Pisa (in ottimo stato di conservazione) furono riportati alla luce e gli scavi, conclusi nel 2016, restituirono una trentina di navi di epoca romana. Le navi restaurate (da commercio, guerra, mare aperto e fiume) sono oggi visibili in due sale del museo realizzato negli Arsenali Medicei.
Read more
Visualizza sulla mappa