Esplora un mondo di possibilità.

Vienna

Vienna

Vienna è la capitale e la maggiore città austriaca. È ricca di opere architettoniche come i castelli barocchi, i giardini e la Ringstrasse costeggiata da parchi, monumenti e imponenti edifici. Arte e cultura sono intimamente legate allo spirito viennese, manifestandosi attraverso un gran numero di eventi teatrali, operistici e mostre d'arte. Vienna è una delle poche capitali al mondo a possedere propri vigneti e i caffè viennesi vantano una raffinata tradizione secolare. Venite a scoprire tutto ciò che Vienna può offrire.
Maggiori informazioni
Olbia

Olbia

Olbia apre la strada alle bianche spiagge della Costa Smeralda. Non è un caso se le celebrities di tutto il mondo scelgono questo luogo per le loro vacanze da sogno, d'altronde, perfino il suo nome in greco signica "gioia". Un tempo villaggio di pescatori, Olbia si è trasformata nel porto più trafficato della Sardegna, completo di aeroporto internazionale e tutti i servizi turistici del caso. E se non bastasse, la splendida campagna nei dintorni è immersa nella macchia mediterranea, e si affaccia sulle acque più cristalline del Mediterraneo.
Maggiori informazioni
Lanzarote

Lanzarote

Sole, spiagge paradisiache e acque cristalline sono solo l'inizio. Lanzarote vanta un'incredibile varietà di ambienti naturali, con più di 300 picchi vulcanici che creano un affascinante paesaggio lunare tinto di rosa, viola e ocra; ma ci sono anche grotte, tunnel e laghi sotterranei che spingono anche i più pigri all'avventura. Inutile ricordare che Lanzarote è anche un paradiso per surfisti, con le sue onde perfette durante tutto l'anno. E se tutto ciò non fosse abbastanza, si narra che l'isola faccia parte della città perduta di Atlantide!
Maggiori informazioni
Autumn and winter colours
Le Cap d'Agde Méditerranée, Francia

Autumn and winter colours

Discover the destination with all the gorgeous colours of autumn, it is also a place worth discovering.
Maggiori informazioni
Bergamo

Bergamo

Situata ai piedi delle Alpi, a solo 50 Km da Milano, Bergamo è la città più sorprendente della Lombardia. Disposta su due livelli, Città Bassa più moderna e dinamica e Città Alta, famosa per l'affascinante centro storico, ricco di monumenti e opere d'arte. Nei dintorni di Bergamo vale la pena scoprire il Lago d'Iseo, Caravaggio e Crespi d'Adda, la più importante città-fabbrica in Italia, inclusa tra i siti di rilevanza dell'Unesco come patrimonio culturale.
Maggiori informazioni
Gand

Gand

Gand è una città compatta e autentica, dove passato e presente convivono in perfetta armonia. Passeggiare in città è quasi come compiere un viaggio nel tempo: basta svoltare l’angolo per passare in un batter d’occhio dal XIV al XXI secolo. In Gand batte il cuore di una giovane città culturale, ricca di musica, teatri, film e arti visive. Al centro delle Fiandre, Gand è la base ideale per visitare le città culla dell’arte fiamminga. Cosa aspetti, Gand è pronta ad accoglierti a braccia aperte.
Maggiori informazioni
Five Days in Dubai

Five Days in Dubai

The sun always shines in Dubai, ensuring endless fun on every holiday. Spend your days lounging at the beach, dining at celebrated restaurants, shopping at al fresco districts and immersing yourself in the city’s cultural best. Our itinerary presents thrills for all ages and settings that inspire.
Maggiori informazioni
Newcastle upon Tyne

Newcastle upon Tyne

Negli ultimi decenni Newcastle sul Tyne, comunemente conosciuta come Newcastle, si è trasformata in una città all'avanguardia sia a livello tecnologico sia culturale. Questo fa di Newcastle una delle città più vibranti della Gran Bretagna e la destinazione perfetta per le vacanze, grazie allo shopping e all'incredibile vita notturna. Unite da sette ponti lungo un favoloso panorama fluviale, Newcastle (o nord del fiume Tyne) e Gateshead (a sud del fiume) formano una meta unica, effervescente e diversificata.
Maggiori informazioni
Three Days in Dubai

Three Days in Dubai

Whether you’re new to Dubai or a seasoned expert, our city always has surprises in store. Explore sky-high landmarks, charming waterside spots and cultural gems aplenty. Or go off the beaten track to hike in Hatta’s mountains, camp under the stars and create memories to last a lifetime.
Maggiori informazioni
Timisoara

Timisoara

Al confine tra l’Ungheria e la Serbia, Timisoara è la porta di ingresso (o d'uscita) dell’occidente e vanta un passato fatto di multiculturalismo cosmopolita. Oggi è conosciuta anche per essere il luogo di nascita della rivoluzione rumena del 1989 che ha posto fine al regime di Ceauşescu, e quindi per essere una delle città che hanno fatto la storia romena. Si tratta di una città piena di verde, fatta a misura d'uomo. Con i suoi caffè, i vivaci mercati e i musei offre attrazioni sufficienti a riempire un'intera settimana.
Maggiori informazioni
Amsterdam

Amsterdam

I canali caratteristici (Patrimonio Unesco) e le case strette, basse e sbilenche risalenti al 1600 fanno di Amsterdam una delle più affascinanti capitali d'Europa. La ricchezza culturale e una vasta gamma di attività rendono Amsterdam una vera e propria città, capace però di conservare un clima da piccola cittadina. Amsterdam è un paradiso per gli amanti dell'arte: tra gli oltre 50 musei, molti dei quali famosi in tutto il mondo, spiccano il Rijksmuseum, il Van Gogh museum e lo Stedelijk Museum.
Maggiori informazioni
Ponte di San Michele
Gand, Belgio

Ponte di San Michele

Il Ponte di San Michele è il luogo ideale per i più romantici, nonché una location perfetta per scattare foto meravigliose. Ovunque si guardi, il panorama tutt'attorno mozza il fiato, cingendo il visitatore in un abbraccio di pura bellezza. Se durante la giornata la vista stupisce, al calar del tramonto essa stordisce: la luce rossastra proiettata sugli edifici storici dona al luogo sembianze fiabesche uniche. Il Ponte di San Michele è dove scoprirai perché gli abitanti, cosi come i turisti, si innamorano così facilmente di Gand. Durante il fine settimana, vivi momenti indimenticabili sul Ponte di San Michele. Prenditi una pausa per godere di una vista da cartolina: le due rive denominate Graslei (delle Erbe) e Korenlei (del Grano), il Vecchio Mercato di Pesce, il Castello dei Conti in lontananza, la Chiesa di San Michele, l’Università e le famose tre torri, una di seguito all'altra. Solo da questo ponte è possibile inquadrarle tutte e tre in un solo scatto. Il Ponte di San Michele era in passato una piattaforma girevole, ma fu sostituito da archi di pietra all'inizio del XX secolo. Nel centro del ponte vi è una suggestiva lanterna con a fianco la statua di bronzo di San Michele. Tieni pronta la fotocamera!
Maggiori informazioni
Polittico dell'Agnello Mistico
Gand, Belgio

Polittico dell'Agnello Mistico

Il “Polittico dell'Agnello Mistico”, dipinto dai fratelli Van Eyck e terminato nel 1432, è oggi universalmente riconosciuto come opera d’arte di altissima qualità. Nel visitare Gand non ci si può esimere dal recarsi ad ammirarlo. L’opera è composta da un totale di 18 pannelli rappresentanti episodi biblici. Vi si può tuttavia scorgere anche il ritratto del custode della chiesa, nonché committente della pala d’altare, Joos Vijd, raffigurato inseme alla moglie Elisabeth Borluut. Hubert Van Eyck dipinse la parte della Pala d’altare di Gand che include l'Agnello Mistico, ma non fu mai in grado di finirlo. Si dice che fu Jan, suo fratello minore nonché pittore dalle impareggiabili capacità, a terminare il capolavoro alcuni anni dopo la morte di Hubert. Il monumentale ”Polittico” fu dipinto su pannelli di quercia coperti da sottili strati di gesso e colla animale. Il lavoro scrupoloso svolto dagli artisti, aggiunto all'uso di vernice trasparente, crea nel dipinto una dimensione addizionale, visibile più chiaramente se osservato dal vivo. Non esitare, dunque, e recati ad contemplare di persona il singolare bagliore, quasi divino, irradiato dal dipinto.
Maggiori informazioni
Le torri di Gand
Gand, Belgio

Le torri di Gand

Non perdere l'opportunità di ammirare il magico panorama offerto dalla città. Il luogo ideale dove vivere questa esperienza è il Beffroi di Gand, uno dei tre campanili allineati nel centro storico, assieme a quello della Cattedrale Di San Bavone e quello della Cattedrale di San Nicola. Sulla sua sommità si erge un dragone dorato, simbolo e talismano della città, a protezione del centro storico. Il Beffroi di Gand simboleggia la prosperità, l’autonomia e l'indipendenza della città. Il Mercato dei tessuti, adiacente al Campanile, fu completato nel 1907. L’appariscente stile Gotico Brabantino del Mercato dei tessuti è un'ode all'industria alla quale Gand deve il suo prestigio. In un angolo del Mercato si trova la casa del vecchio carceriere. Il Campanile di Gand, al quale è stato riconosciuto il titolo di Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, merita senza dubbio una visita. Nel 1402 era il luogo dove venivano custoditi i cosiddetti "titoli di città": chiusi in una cassa ed all'interno della cassaforte del Campanile. Il dragone, posto in cima alla torre nel 1377 a simbolica protezione della città, ne osserva gli eventi e salvaguarda gli abitanti. Il Campanile ospitò inoltre, con orgoglio, la campana di allarme denominata 'La Grande Trionfante'. Oggi questa campana, affettuosamente denominata “Roland” dagli abitanti della città, si può trovare non lontano dal Beffroi, nella piazza dedicata a Emile Braunplein. Fino a 1442, la Chiesa di San Nicola era la torre di guardia principale. Nel 1442, le vedette furono trasferite nell'adiacente Beffroi in seguito al suo completamento. Insieme ai campanari, questi sorveglianti, protettori della città, furono impiegati fino al 1869 a causa del sempre imminente pericolo di incendi. La torre del campanile di San Nicola è assolutamente da visitare! Sali i gradini, ascolta il suono del carillon e goditi la vista della vivace città di Gand. Al primo piano è possibile prendere l’ascensore. Il panorama che vedrai dall'alto ti stupirà. Occorre specificare che il Campanile non è accessibile a visitatori diversamente abili. Il Mammelokker, una leggenda dietro alle sbarre. Nel 1741, un edificio fungente da ingresso alla prigione urbana fu eretto tra il Campanile e il Mercato dei tessuti. Sopra all'ingresso è possibile osservare un bassorilievo rappresentante un’antica leggenda romana. Protagonista dell’insolita leggenda è Cimon, un condannato a morte per fame che riuscì a scampare alla condanna grazie all'aiuto figlia. Quest'ultima si prese cura del padre per anni, recandosi in prigione per nutrirlo con il proprio latte. In un vecchio dialetto di Gand 'Mamme' significa infatti 'seno' e 'lokken' significa ’succhiare’.
Maggiori informazioni