Fotografia di: LVAN
Roza

Roza

Un nome che crea sempre un grande fermento per la sua decorazione contemporanea Neo bistrot (firmata Brune de la Guerrande) e soprattutto per il talento e l’alta cucina dello chef Jean-François Pantaleon. Quest’ultimo è tornato nella sua regione natale dopo un prestigioso percorso (Apicius, Anne de Bretagne, La Mare aux Oiseaux, le Meurice, La Grande Cascade, ecc.) e l’apertura a Parigi del suo proprio ristorante Coretta. La qualità dei prodotti, la freschezza, l’acutezza nelle associazioni di sapori e condimenti e la sua estetica vi lasceranno esterrefatti.
Maggiori informazioni
Visualizza Dove mangiare sulla mappa