• Benvenuto a Francia

Clermont - Ferrand

Clermont - Ferrand

Situata ai piedi della catena di ottanta vulcani, Clermont-Ferrand è la capitale naturale del "Massiccio Centrale", l’affascinante regione d’Auvergne che offre una vasta scelta di attività all’aperto. La città si trova alle porte dell’enorme parco naturale dei vulcani con la sua area diversificata di montagne, vallate, altopiani e colline. “Clermont”, come la chiamano generalmente i francesi, è la patria di un immenso patrimonio storico, culturale e archeologico e centro delle Arti. Camminando lungo gli affascinanti percorsi si rimarrà affascinati dai numerosi centri storici.
Go to guide
Lione

Lione

Lione viene normalmente considerata la capitale della gastronomia. Per molto tempo è stato sinonimo delle salse e del complesso di cittadina della piccola borghesia. Ma successivamente la linea del treno ad alta velocità (TGV) ha collegato Lione a Parigi ed a Marsiglia. La squadra di calcio dell’Olympique de Lyon ha iniziato a vincere campionato dopo campionato. Una nuova Lione si è improvvisamente riempita di un’architettura audace, caffetterie affollate e mostre di avanguardia .
Go to guide
Marsiglia

Marsiglia

Marsiglia è il gioiello tutto da scoprire della costa mediterranea della Francia. Le colline rocciose della Provenza si affacciano sull’antico porto in cui migliaia di barche sono ormeggiate nel blu di queste acque limpide. Pittori ed altri artisti sono stati sedotti dal clima soleggiato e dalle attività incessanti della città. Seconda città della Francia, offre tutto ciò che si desidera: bellissime spiagge, antiche costruzioni, ricchezze artistiche ed una vita notturna varia e dinamica. Benvenuti in un luogo orgoglioso di mostrarvi il proprio straordinario patrimonio culturale – Planète Mars.
Go to guide
Nantes

Nantes

Official partner
Situato lungo l'imponente fiume Loira, Nantes possiede un ricco patrimonio storico. Da Anna di Bretagna al famoso scrittore Jules Verne, la città ha molti monumenti che testimoniano il suo glorioso passato, come le case di 15 ° secolo, il Castello di duchi, o la cattedrale. Al giorno d'oggi, l'ambizione per la città sostenibile è emerso a tutte le scale. La città marittima della Francia occidentale è piena di sorprese e ha attirato più di 104 200 nuovi arrivati in 5 anni e 2,7 milioni di visitatori nel 2010. Molti elementi contribuiscono alla effervescenza culturale della città, per il suo dinamismo, la sua radiosità e stabilire Nantes come destinazione essenziale. Nel 2013, Nantes è stata eletta Capitale verde europea. Attraverso la sua candidatura, Nantes Métropole ha evidenziato le sue ambizioni ambientali.
Go to guide
Nice Côte d'Azur

Nice Côte d'Azur

I Greci e i Romani, i ricchi signori, le stelle del cinema, gli artisti e migliaia di turisti, erano tutti solo di passaggio e invece si sono fermati a Nizza e lungo tutta la Riviera. Alcuni per poche settimane, altri per mesi e addirittura anni. Erano troppo affascinati dalla luce, incantati dai profumi e affascinati dal gusto delle olive, del vino e dai succulenti ortaggi. Tutto questo con la possibilità di immergere i loro piedi in un mare turchese! In più una Nizza tutta nuova si sta evolvendo a vista d'occhio – una vivace metropoli mediterranea con vita notturna pulsante, nuovi hotel d’avanguardia e audaci gallerie d'arte. La strada più alla moda, la Promenade des Anglais, è considerata come gli Champs-Elysées della Riviera. Avete già acquistato il biglietto di ritorno? Questa guida è stata tradotta da Mauro Parini, http://luoghinelmondo.blogspot.it
Go to guide
Parigi

Parigi

Benvenuti nella favolosa " Città delle Luci" o "Città dell'Amore". Parigi è certamente entrambe ed è sempre stata considerata una delle più romantiche città al mondo. Artista, unomo d'affari o turista, godrai dalle lunghe passeggiate da Montmartre al quartiere latino. Passando attraverso alcuni dei più bei monumenti romani e medievali, prima o poi finirete in un caffè, in piedi sul ponte di Pont Neuf, o esplorando un negozio di moda vintage nel quartiere del Marais. Questa guida è stata tradotta da Mauro Parini, http://luoghinelmondo.blogspot.it
Go to guide